Carciofi Trifolati

Ci piacciono parecchio i carciofi, ne avevamo qualcuno in frigorifero, e così cercando un po’ in giro ci siamo imbattuti in questa ricetta. Ci è piaciuta molto, in effetti è piuttosto semplice, ma così i carciofi non li avevamo mai preparati. Alla fine i carciofi trifolati sono Buoni, leggeri e saporiti, ottima scoperta.

Carciofi Trifolati

Carciofi Trifolati

Info:

chefshatDifficoltà:
Media
clock-icon-mdTempo:
40 Minuti
usd_dollar_money_cashCosto:
Medio/Basso
plateDosi Per:
2 Persone

Gli ingredienti :

4 Carciofi
1/2 Limone
1 Spicchio Aglio
60 Ml Brodi Vegetale
q.b. Sale
q.b. Pepe
q.b. Olio
q.b. Prezzemolo

Procedimento:

  • Pulire i carciofi, togliendo le foglie dure più esterne, buona parte del gambo e tagliare le punte.
  • Tagliare i carciofi a metà, e aiutandosi con un coltellino e un cucchiaio togliere la barbetta.
  • Dalle metà dei carciofi ricavare 3 o 4 spicchietti.
  • Mettere i carciofi a spicchi in un contenitore con acqua a succo di mezzo limone.
  • Mettere una padella sul fuoco, far scaldare un paio di cucchiai di olio, aggiungere l’aglio e farlo imbiondire per bene.
  • Aggiungere i carciofi (scolati dall’acqua) e fare saltare il tutto a fiamma viva per 3/4 minuti.
  • Abbassare la fiamma, aggiungere il prezzemolo tritato, il sale e il pepe, aggiungere il brodo vegetale caldo.
  • Cuocere per 10/15 minuti con il coperchio, se i carciofi dovessero asciugare troppo, aggiungere un altro po’ di brodo.
  • Servire i carciofi caldi, spolverizzando con altro prezzemolo tritato.
Similar posts

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

Seguici