Nascondini

Ecco qua la ricetta dei famosi biscotti della Mulino Bianco, i Nascondini! Deliziosi biscottini di pasta frolla che al loro interno contengono un’altro strato di frolla al cacao. Un’ottima soluzione fai-da-te per una colazione al TOP.

Nascondini

Nascondini

Info:

chefshatDifficoltà:
Media
clock-icon-mdTempo:
90 Minuti
usd_dollar_money_cashCosto:
Basso
plateDosi Per:
20 Biscotti

Gli ingredienti :

110 Grammi Fecola di Patate
300 Grammi Farina
130 Grammi Zucchero
1 Pizzico Sale
1 Bustina Vanillina
70 Ml Latte
2 Tuorlo
130 Grammi Burro
20 Grammi Cacao Amaro
20 Grammi Cioccolato Fondente
1/2 cucchiaino Lievito per Dolci

Procedimento:

  • In una ciotola unire lo zucchero e il burro a temperatura ambiente, e lavorare fino ad ottenere una crema.
  • Unire il tuorlo, il latte e la vanillina, sempre mescolando.
  • Come ultimo passaggio unire il sale, la farina e la fecola setacciate e il lievito.
  • Lavorare poco, ottenendo un impasto omogeneo.
  • Dall’impasto prelevarne circa 1/4, e aggiungere il cacao e il cioccolato fondente fuso precedentemente, impastare ottenendo un panetto compatto.
  • A questo punto avremo due panetti di frolla, uno chiaro e uno scuro, avvolgerli separatamente in pellicola trasparente e far riposare in frigorifero per 30 minuti.
  • Passato il tempo di riposo, stendere con il mattarello la pasta chiara su un ripiano infarinato.
  • Prendere l’impasto scuro e formare un cordoncino lungo e posizionarlo al centro di una striscia di frolla chiara.
  • richiudere con la frolla chiara, così che la parte scura risulti perfettamente al centro.
  • Ritagliare la pasta in eccesso, appiattire la striscia con le mani delicatamente.
  • Ricavare i biscotti, ritagliando dei rettangolini di impasto.
  • Coni rebbi di una forchetta potete creare le classiche striature su ogni biscotto.
  • Disporre i nascondini su una teglia da forno foderata di carta forno, e cuocere a 180°C per 15 minuti.
  • Lasciare raffreddare una volta sfornati.
Print Friendly, PDF & Email
Similar posts

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

Seguici