Pollo Tikka Masala

Un piatto Indiano per antonomasia, il pollo tikka masala è l’unione perfetta di un mix di spezie, yogurt e pollo che si presenta come se fosse uno spezzatino, ma con un profumo inebriante.

Pollo Tikka Masala

Pollo Tikka Masala

Info:

chefshatDifficoltà:
Media
clock-icon-mdTempo:
45 Minuti oltre la Marinatura
usd_dollar_money_cashCosto:
Medio
plateDosi Per:
3 Persone

Gli ingredienti :

Per la Marinata
400 Grammi Yogurt Bianco
550 Grammi Petto di Pollo
1 Limone
1 Cucchiaino Zenzero in Polvere
1 Cucchiaino Cannella
1 Spicchio Aglio
1 Cucchiaino Cumino
2 Cucchiaini Garam Masala
2 Cucchiaini Paprika Dolce
q.b. Sale&Pepe
Per il Sugo
350 Grammi Polpa di Pomodoro
1 Cucchiaino Zenzero in Polvere
3 Cucchiaini Garam Masala
2 Cucchiai Olio
1 Scalogno
2 Cucchiaini Curcuma
2 Cucchiaini Paprika
1 Cucchiaino Cumino
q.b. Sale
q.b. Coriandolo Fresco

Procedimento:

  • Preparare la marinata: In una terrina grande mettere lo yogurt e tutte le spezie.
  • Tritare finemente l’aglio e aggiungerlo alla marinatura assieme al succo di un limone, sale e pepe.
  • Mescolare con attenzione, ottenendo così una crema di colore rosa.
  • Tagliare il petto di pollo a cubetti, metterli nella marinata e porre in frigorifero per qualche ora, meglio se tutta la notte.
  • Passato il tempo di marinatura, prendere i pezzetti di pollo, scolarli dalla marinatura (che va tenuta da parte), e adagiarli su una teglia da forno, ricoperta di carta da forno.
  • Cuocere il pollo in forno caldo a 200°C per 20/23 minuti (in alternativa si può cuocere in padella per 15/20 minuti)
  • Nel frattempo preparare il sugo, in una padella scaldare l’olio e far imbiondire lo scalogno tritato.
  • Aggiungere la polpa di pomodoro e le restanti spezie, facendo cuocere con il coperchio a fiamma bassa per 15 minuti.
  • Trascorso il tempo aggiungere la marinata al sugo e cuocere qualche minuto.
  • Una volta tolto il pollo dal forno tuffarlo nel sugo e cuocere un paio di minuti, aggiustare di sale e aggiungere coriandolo fresco tritato.
  • Servire guarnendo il piatto con una abbondante porzione di riso basmati.
Similar posts

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

Seguici