Risotto Carciofi e Salmone

L’accostamento sembra sicuramente azzardato, ma anche noi siamo rimasti piacevolmente sorpresi dal gusto rotondo di questo ottimo Risotto Carciofi e Salmone.

Risotto Carciofi e Salmone

Risotto Carciofi e Salmone

Info:

chefshatDifficoltà:
Media
clock-icon-mdTempo:
40 Minuti
usd_dollar_money_cashCosto:
Basso
plateDosi Per:
2 Persone

Gli ingredienti :

160 Grammi Riso
1/2 Litro Brodo Vegetale
4 Carciofi
1 Spicchio Aglio
50 Grammi Salmone Affumicato
1 Scalogno
100 Ml Vino Bianco Secco
q.b. Sale
q.b. Olio
20 Grammi Burro

Procedimento:

  • Iniziamo pulendo per bene i carciofi.
  • Togliere le foglie esterne più dure, lavarli sotto l’acqua fresca e asciugarli per bene.
  • Tagliarli a metà e eliminare la “barbetta” centrale, tagliarli poi a striscioline sottili.
  • Non appena tagliati, depositare le striscioline di carciofo in una ciotola con acqua fredda e qualche goccia di limone.
  • Iniziare a far scaldare il brodo vegetale.
  • In una casseruola, far scaldare un filo d’olio, e far appassire uno spicchio d’aglio in camicia.
  • Scolare i carciofi dall’acqua in eccesso.
  • Togliere l’aglio e far appassire lo scalogno tritato molto finemente con 10 grammi di burro.
  • Non appena lo scalogno inizierà a diventare trasparente, aggiungere le striscioline di carciofo e iniziare la cottura..
  • Per non bruciare, meglio aggiungere un mestolino di brodo, continuare la cottura finché i carciofi inizieranno ad ammorbidirsi, basteranno 6 o 7 minuti.
  • A questo punto aggiungere il riso, fare tostare e aggiungere il vino bianco e fare evaporare.
  • Ora continuare la cottura del riso, aggiungendo il brodo poco alla volta, continuando a mescolare per non fare attaccare il tutto.
  • Quando manca un minuto alla fine della cottura del risotto, aggiungere il salmone affumicato precedentemente tagliato a striscioline sottili.
  • Passato un minuto, spegnere il fuoco, aggiustare di sale, aggiungere il burro rimanente (se volete in questa fase potete aggiungere un cucchiaio scarso di panna da cucina e prezzemolo tritato), mescolare, coprire e lasciare riposare un paio di minuti.
  • Servire bene caldo.
Print Friendly, PDF & Email
Similar posts

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

Seguici